easymetal

Tecnologia delle membrane di EASYRO®

 

La tecnologia delle membrane applicata nell’osmosi inversa (RO, Reverse Osmose) è usata per la separazione dei sali o ioni in soluzioni prevalentemente acquose.

 

I vantaggi di questa tecnologia sono:

• Nessuna aggiunta di sostanze chimiche

• Basso consumo energetico

• Utilizzo semplice

 

Per la separazione dei singoli componenti di un medium acquoso (p.es. acqua corrente), nell’osmosi inversa si utilizza una membrana semipermeabile.

La caratteristica di tale membrana è che la componente acquosa (acqua pura = permeato) riesce ad attraversarla, mentre altri elementi quali sali, materiali in sospensione, ecc. (concentrato) vengono trattenuti in grande quantità e fatti defluire attraverso l’uscita di scarico.

In pratica, la membrana si comporta in maniera simile ad un filtro che lascia fluire soltanto l’acqua pura e trattiene le molecole più grandi di quelle dell’acqua pura; tale membrana però, diversamente da un filtro (microfiltrazione, ultrafiltrazione) non possiede dei veri e propri pori.

Nell’osmosi inversa, come pure nella nanofiltrazione, la separazione dei componenti avviene per mezzo di una membrana a diffusione.

La pressione necessaria a spingere un medium attraverso una membrana a diffusione è un po’ più alta rispetto a quanto avviene nella microfiltrazione o ultrafiltrazione. La produttività ne risulta quindi ridotta, ma l’efficacia della filtrazione aumenta notevolmente.
Il residuo di calcio (durezza), per esempio, è di > 99%. L’efficacia della filtrazione varia tuttavia in base alla qualità della membrana utilizzata e alla qualità del medium acquoso (acqua in entrata).

Una membrana è composta da diversi strati semipermeabili.
Per ottenere una superficie quanto più grande possibile con un minimo di volume, i singoli strati di membrana vengono avvolti strettamente. Esistono numerosi tipi e versioni; negli impianti di osmosi inversa EASYRO® montiamo membrane cilindriche a bassa pressione e alte prestazioni, la cui tecnologia è all’avanguardia nel settore. Vengono montati esclusivamente componenti industriali che non sono neppure lontanamente paragonabili alle comuni membrane per uso domestico.

 

Lavaggio e manutenzione regolari delle membrane

 

Il costante lavoro di diffusione effettuato dalla membrana dà luogo a depositi nei singoli strati. Il prefiltraggio praticato a monte dell’impianto di osmosi inversa rimuove lo sporco più grossolano, costituito da sostanze in sospensione e colloidi, ma non dispensa dal regolare lavaggio delle membrane.

Durante l’esercizio dell’impianto, la membrana assorbe i sali non idrosolubili. I sali inorganici, come il carbonato di calcio e il solfato di bario, possono facilmente precipitare per sovrasaturazione, con conseguente pericolo di blocco della membrana. Aumenta il rischio di diffusione degli strati della membrana mentre la sua vita utile si riduce enormemente.
Non è più possibile garantire la resa di permeato e la pressione nell’impianto sale;
nella peggiore delle ipotesi, la pressione supera i limiti consentiti causando danni all’impianto.

Per questo è così importante effettuare la regolare manutenzione dell’impianto di trattamento delle acque. Durante la pulizia e il lavaggio, le possibili incrostazioni si staccano dagli strati della membrana e vengono espulsi con l’acqua di scarico. Le membrane saranno così libere da residui e perfettamente pronte all’uso.

Siamo volentieri a vostra disposizione per effettuare la regolare manutenzione del vostro impianto EASYRO®. Concludendo con noi un contratto di manutenzione sarete informati automaticamente dell’approssimarsi del termine per gli interventi e fisseremo un appuntamento.